Berlusconi vuole Cassano al Monza: “FantAntonio” parla del suo futuro

Cassano LaPresse/Fabio Ferrari

Antonio Cassano è stato contattato da Silvio Berlusconi e dal fido Galliani per approdare nel Monza, squadra di Serie C

Silvio Berlusconi ha messo le mani sul Monza calcio da qualche giorno e, assieme al fido Galliani, è subito andato all’assalto di uno degli svincolati più talentuosi in circolazione: Antonio Cassano. Il talento barese però, ha declinato la proposta del Monza, come rivelato al Secolo XIX: “È sempre un onore quando due persone di spessore come Berlusconi e Galliani pensano a te. Mi sento ancora un giocatore di serie A, a maggior ragione dopo aver visto in televisione alcune partite del campionato italiano. La qualità globale è davvero modesta. Sia chiaro, la mia priorità, anche per questo, resta sempre la serie A, dove sono convinto di poter fare ancora la differenza. Ma se proprio devo scendere di categoria…“, vado in B sembrerebbe voler dire FantAntonio, aprendo le porte all’Entella che potrebbe essere riammessa. Dunque niente Cassano al Monza, il barese denigra un po’ la qualità media del campionato di Serie A, sentendosi ancora capace di giocare nella massima categoria.

Valuta questo articolo

2.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery