Bayern Monaco, Rummenigge critica CR7: “un trentatreenne non è un grande acquisto”

“Ronaldo, un trentatreenne, non può essere l’acquisto dell’anno”, il Ceo del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, ha le idee molto chiare

Il Ceo del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, per proteggere i suoi pupilli attacca trasversalmente la Juventus. Durante una conferenza stampa infatti, Rummenigge, ha puntato il dito contro coloro i quali esaltano l’acquisto di CR7 da parte della Juventus: “Da oggi proteggeremo i nostri giocatori. Non permetto più una diffusione di notizie così degradanti. Non vogliamo colpevolizzare i media, ma le critiche rivolte a Robben e Ribery non hanno motivo di esistere: hanno vinto tutto qui, non ci possono essere polemiche o mancanze di rispetto da parte di chi pensa che Ronaldo, un trentatreenne, sia l’acquisto dell’anno. Quanto a Neuer, ha fatto un errore, è evidente. Ma non merita di essere distrutto così: è stato infortunato per un anno, eletto quattro volte miglior portiere del mondo. Il suo apporto non può essere messo in discussione”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery