Basket – Flebo a due giocatori e foto social: la PNA chiede maxi squalifiche per Scafati

Credits: Facebook @Marco Calvani

Giorgio Sgobba e Gabriele Romeo fotografati mentre si facevano una flebo dal proprio allenatore: caos a Scafati, la Procura Nazionale Antidoping invoca maxi squalifiche

A volte una foto postata sui social può creare guai grossi. Lo sa bene la Givova Basket Scafati che si è vista scoppiare in mano una vera e propria bomba. Il tutto è nato da una foto postata dall’allenatore Marco Calvani su Facebook: lo scatto ritrae due giocaotori di Scafati, Giorgio Sgobba e Gabriele Romeo, mentre si sottopongono ad una flebo. La foto è stata accompagnata dalla frase: “il segreto dei nostri giocatori, ricaricano energie per lavorare meglio. Per un allenatore soddisfazione totale”. Nonostante non sia chiaro quale sostanza si stessero iniettando i due giocatori, la procura ha scelto di intervenire, chiedendo un anno di squalifica per i due giocatori del club campano, Giorgio Sgobba e Gabriele Romeo, ben quattro per il medico sociale, Andrea Inserra, e sei mesi per l’allenatore Marco Calvani.

La Givova Basket Scafati ha voluto fare chiarezza sulla vicenda: “in merito alle richieste di squalifica che la P. N. A. ha mosso all’indirizzo di alcuni tesserati del club, la Givova Scafati spiegherà e chiarirà l’intera vicenda e la propria posizione in occasione di una conferenza stampa, indetta per lunedì 29 ottobre, alle ore 16, presso la sala stampa del PalaMangano, alla quale sono invitati a prendere parte tutti gli organi di stampa locale e nazionale”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery