Arda Turan shock: rompe il naso ad un cantante durante una violenta rissa e poi “chiede” di essere sparato

Arda Turan Arda Turan - LaPresse/Xinhua

Arda Turan ha vissuto una nottata a dir poco movimentata, tra risse, pugni ed anche una pistola che è spuntata in ospedale

Arda Turan ha sempre manifestato un carattere a dir poco ‘caldo’. Il calciatore turco ex di Atletico Madrid e Barcellona, gioca adesso in Turchia nel Basaksehir, anche se sta scontando ben 16 giornate di squalifica per aver strattonato un guardalinee. Nella notte Arda Turan si è recato presso un night club nel quale stava cantando il cantante turco Berkay. Durante l’esibizione il calciatore avrebbe importunato la moglie del cantante, scatenando la rabbia di quest’ultimo, sceso dal palco per chiedere di finirla con l’atteggiamento molesto. A quel punto Arda ha pensato bene di rompere il naso con un pugno a Berkay, il quale è stato portato in ospedale ed operato d’urgenza. Proprio in ospedale si sarebbe consumata un’altra scena assurda. Arda Turan sarebbe giunto al cospetto della moglie di Berkay, secondo i media turchi, con un pistola in mano, chiedendo di essere sparato per metter fine alla sua vita senza senso. Quest’ultima parte è stata però negata dal calciatore attraverso i social. Insomma, l’ennesimo capitolo di una vita sopra le righe per il turco.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery