Juventus, Allegri si scopre: ecco parte delle scelte anti-Genoa

Massimiliano Allegri ha parlato dopo la vittoria della Juventus in Coppa Italia, un po' stizzito da alcune domande sul suo futuro Foto LaPresse - Tano Pecoraro

Juventus, Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa svelando come sempre alcuni dettagli della formazione anti-Genoa

Arriviamo da 10 vittorie: questo è un momento in cui la troppa positività abbassa l’energia. Tutti dicono che vinceremo sempre. Ma attenzione: nelle ultime gare in casa con il Genoa abbiamo faticato“. Il solito Allegri insomma in conferenza stampa. L’allenatore della Juventus non ammette cali di tensione ed alla vigilia della gara contro il Genoa prova a tenere gli occhi e le menti dei suoi uomini fissate sull’obiettivo, vale a dire i 3 punti. “Testa bassa e lavorare: abbiamo 6 partite fino alla prossima pausa. Il calendario ci potrebbe permettere di guadagnare dei punti, ma la prima dopo la sosta è la più pericolosa. Per ora la differenza in classifica col Napoli è essenzialmente lo scontro diretto. Noi dobbiamo mettere da parte le cose positive, e pensare a vincere: il calcio è una cosa pratica e si parte da 0-0. Per vincere servono corsa, testa e tecnica“.

Dybala

Marco BERTORELLO / AFP

In merito alla formazione, Allegri ha svelato: “Se gioca De Sciglio starà a sinistra ma devo valutare Alex Sandro. Domani gioca Szczesny anche se Mattia Perin si fa trovare sempre pronto e ha fatto bene quando ha giocato, riposa invece Chiellini. Douglas Costa va inserito piano piano, ha avuto una squalifica e un infortunio, più probabile quindi che domani subentri a gara in corso, perchè sta lavorando molto bene. Non ancora disponibili Spinazzola e Sami Khedira , che speriamo di avere per lo United. Dybala? Potrebbe giocare, devo valutare”. 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery