Alfa Romeo Giulietta: la nuova generazione sarà a trazione posteriore ma orfana del diesel

La futura generazione della Giulietta porterà al debutto novità considerate epocali per questo modello

Ancora non è chiaro quale sia il futuro dell’alfa Romeo Giulietta, ma se verrà proposta una nuova generazione questa arriverà certamente dopo il 2022, anno in cui verrà svelato il nuovo piano industriale della Casa del Biscione.

Nonostante queste incertezze, ci sono alcuni punti fermi che caratterizzeranno il futuro modello a due volumi. Il primo è quello della trazione posteriore, ottenuta sfruttando l’ormai nota piattaforma modulare Giorgio.

Il secondo punto e l’abbandono di motori diesel. Questi ultimi verranno infatti sostituiti da più moderni e meno inquinanti motori ibridi, ovvero meccaniche composte da un’unità termica a benzina e un propulsore elettrico. Il talentuoso designer Alessandro Masera ha provato ad immaginare la futura generazione della Giulietta con un rendering davvero molto apprezzabile che trae ispirazione dall’ultimo linguaggio stilistico Alfa.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery