Pioggia di premi internazionali per la comunicazione ACI

Poker di premi internazionali per la comunicazione ACI: vincente la campagna di comunicazione sociale in onda a fine 2017

La rilevante campagna sociale sulle grandi reti televisive generaliste nazionali, realizzata da ACI con il Patrocinio del Ministro dello Sport e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha ricevuto 6 premi da ben 4 tra i più prestigiosi Award internazionali per la comunicazione.
 
Il primo riconoscimento, particolarmente apprezzato, è arrivato dalla FIA – Federazione Internazionale dell’Automobilismo con il conferimento, avvenuto durante lo Spring Meeting Region 1 di Madrid, dell’Excellence in Advertising Winner 2018, seguito dal riconoscimento dell’IPRA GWA (Golden World Awards) con cui l’International Public Relationship Association ha premiato l’ ACI con il prestigioso Golden Worlds Winner 2018 per la categoria Public Sector, che sarà consegnato il prossimo 19 ottobre, durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà a Barcellona.
 
The Communicator Awards ha poi assegnato ad ACI “1 oro e 2 argenti” con i seguenti premi: “Award of Excellence 2018” per la categoria “Video-Automotive-Vehicle e due “Award of Distinction” per le categorie “Video-Sports” e “Video-Safety”.
 
In ultimo, The Stevie Awards ha riconosciuto ad ACI il premio Bronze Stevie Winner 2018 per la categoria Communications or PR campaign of the year – Public Sector, che verrà proclamato a Londra il prossimo 20 ottobre.
 
Un ambizioso traguardo raggiunto da un Ente pubblico italiano, che conferma le ragioni del grande successo di gradimento e visibilità che la campagna aveva già conseguito con gli oltre 300 spot sulle reti RAI, Mediaset, La7, con le pagine di approfondimento sui principali quotidiani nazionali e con i mini-spot radiofonici sulle radio locali.
 
“Siamo doppiamente soddisfatti – dichiara Ludovico Fois Consigliere per le Relazioni Esterne e Responsabile Comunicazione di ACI – per il prestigio e la numerosità dei premi ricevuti e per il riconoscimento al lavoro strategico svolto internamente dalla nostra struttura, con il supporto –per la produzione- di un team specialist esterno. È la dimostrazione di come ACI sia in grado di interpretare e sfruttare i linguaggi della comunicazione contemporanea. – prosegue Fois –  ACI è da sempre protagonista della mobilità e proprio nel momento in cui le trasformazioni straordinarie in itinere rischiano di generare incertezza, è con la comunicazione che dobbiamo vincere la sfida di accompagnare milioni di italiani in questo futuro”.
 
La campagna si proponeva di sollecitare una nuova cultura della mobilità attraverso tre grandi tematiche tra loro correlate e declinate in altrettanti spot e pagine di informazione: Sicurezza Stradale, Mobilità propriamente detta, apporto degli Sport motoristici.
 
 “Siamo orgogliosi di questo risultato – conclude il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani – perché ci conferma l’efficacia nell’opera di sensibilizzazione degli italiani, verso le tematiche delle nuova mobilità, sempre più sostenibile, e perché dimostra la capacità di ACI a misurarsi con la qualità internazionale della comunicazione fino a vincere”.
 
La Campagna ha raggiunto oltre 50 milioni di italiani ed è nata dalla consapevolezza di ACI che le trasformazioni della mobilità riguarderanno, a breve, la quotidianità di decine di milioni di italiani e, innanzitutto, richiederanno una diversa cultura dell’auto come del suo utilizzo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery