Vuelta 2018 – Yates fa il fenomeno, il ciclista britannico cerca le differenze con il Giro d’Italia: “ecco cos’è cambiato”

yates AFP/LaPresse

Simon Yates protagonista assoluto della quattordicesima tappa della Vuelta di Spagna 2018, il ciclista britannico parla dopo la sua grandiosa prestazione

Il vero protagonista della tappa odierna della Vuelta di Spagna è stato Simon Yates. Il ciclista della Mitchelton-Scott si è aggiudicato in un colpo solo alla quattordicesima frazione del giro iberico con una prestazione da urlo maglia rossa e tappa.

AFP/LaPresse

Il britannico ha parlato dopo la prestazione a Les Praeres confrontando il suo stato di forma a quello del Giro d’Italia: “sono ancora lo stesso corridore del Giro, con lo stesso nome, l’unica differenza è la preparazione. L’idea è di migliorare col progredire della corsa piuttosto che essere al top dall’inizio. Non conoscevo la salita finale, ho visto solo un video e poi qualche foto questa mattina. Inizialmente ho corso in maniera conservatrice, perché non sapevo quanto sarebbe stata ripida e stretta la salita. L’ho presa con calma aspettando il momento giusto per attaccare”.

Non possiamo dire che io sia il dominatore – ha continuato Yates come si legge sul sito di cyclingpro.net – Abbiamo avuto solo una lunga salita finale, nella nona tappa (La Covatilla,ndr), e i distacchi sono ancora ridotti. Domani a Lagos de Covadonga sarà un diverso tipo di sforzo. Preferisco le salite più lunghe perché su sforzi come oggi sei sempre al limite. Se domani avrò le stesse gambe, sarò felice”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Giulia Galletta (13421 Articles)
Nata il 21 giugno 1988 a Palmi, provincia di Reggio Calabria
Contact: Website


FotoGallery