Vuelta 2018 – L’Italia resta padrona di Madrid, Viviani vince la 21ª tappa: il Profeta è imbattile in volata

Viviani AFP/LaPresse

L’ultima tappa dell’edizione 2018 della Vuelta di Spagna incorona Elia Viviani, che taglia per primo il traguardo di Madrid davanti a Sagan e Nizzolo

In questo 2018 non ce n’è per nessuno in volata, Elia Viviani è il velocista al momento più forte sulla faccia della terra. Il corridore della Quick Step vince l’ultima tappa della Vuelta di Spagna, tagliando per primo il traguardo di Madrid al termine di una volata pazzesca, partita da lontanissimo e coronata senza l’aiuto dei propri compagni di squadra.

L’Italia si conferma padrona di Madrid per il secondo anno consecutivo, dopo la vittoria arrivata l’anno scorso con Matteo Trentin. Diciottesima vittoria in stagione per l’azzurro, che precede sul traguardo della capitale spagnola Peter Sagan e Giacomo Nizzolo. Quarta posizione per Van Poppel, seguito da Sarreau, Aberasturi e Consonni.

Valuta questo articolo

2.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery