Vuelta 2018 – E’ giunto il momento della verità, oggi la sfiancante 13ª tappa: percorso e favoriti

AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

La tredicesima tappa è la prima di tre frazioni che definiranno i nomi dei candidati alla vittoria finale, si parte da Candàs per arrivare a La Camperona

La tredicesima tappa della Vuelta di Spagna 2018 non ammette calcoli, fatica e sudore saranno le armi a cui dovranno appigliarsi i corridori per completare i 174.8 km della Candás. Carreño – Valle de Sabero. La Camperona. 

fabio aru

Foto Marco Alpozzi – LaPresse

Un percorso per autentici scalatori, che comincia però in maniera piuttosto tranquilla con solamente l’Alto de la Maldera come ostacolo da superare dopo 21 km. Superata questa difficoltà, i ciclisti percorreranno un tratto di pianura fino al Puerto de Tarna (13 km al 5,8%, 1a cat.), che i protagonisti scollineranno a 70 chilometri dall’arrivo. Il vincitore però si deciderà nel tratto finale, cioè nell’Alto de la Camperona (8,3 km al 7,5%, 1a cat.) che presenta un tratto finale pazzesco con pendenze costantemente sopra l’11% e una massima del 19,5% in concomitanza con l’ultimo chilometro. Tra i favoriti non può non essere menzionato Nairo Quintana, vincitore su queste strade due anni fa. I segnali sono incoraggianti, ma il corridore della Movistar dovrà stare attento a Valverde e Miguel Ángel López, che ha già dimostrato di avere un buon colpo di pedale.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery