Volley – Millenium Brescia, il vice coach Zanelli: “vogliamo fare bene. Obiettivo salvezza? Dico che…”

Marco Zanelli vice coach Millenium Brescia

Marco Zanelli, vice coach della Millenium Brescia, traccia il profilo dei primi giorni di preparazione delle ‘Leonesse’ della Millenium Brescia

Il giovane allenatore cremasco, originario di Vailate, stila un mini bilancio dei primi dieci giorni di preparazione delle Leonesse, impegnate nelle sedute in sala pesi alla palestra Skyline, sul taraflex del PalaGeorge a Montichiari e in piscina. “Al momento non avendo l’organico completo – spiega – causa assenze per gli impegni con le nazionali (Miniuk e Washington, Rivero è appena sbarcata in Italia) è difficile allenarsi a livello tattico. Abbiamo lavorato con la palla e su impostazioni aerobiche, per il resto ci stiamo conoscendo. In settimana abbiamo aumentato i carichi“.

Nella stagione del debutto in A1 per la Millenium Brescia, abbinata al title sponsor Banca Valsabbina, Zanelli, propiziatore dei successi del sodalizio bresciano (due promozioni, una Coppa Italia ed una qualificazione ai play off), analizza quello che sarà il massimo torneo italiano, a detta degli esperti il più bello del mondo: “Il torneo – prosegue – è spaccato in tre gruppi. Nel primo ci sono squadre di vertice, i top team, nel secondo squadre forti e ben attrezzate, e nel terzo chi dovrà lottare per l’obiettivo salvezza, tra cui noi. Se poi verrà qualcosa in più sarà ben accetto. Lavoreremo affinché sarà difficile batterci al PalaGeorge“.

Un ritorno in A1 per Zanelli, dopo una breve parentesi all’Icos Crema (2012-13), che non nasconde una forte emozione per una stagione che si preannuncia entusiasmante: “sarà un’esperienza importante, fantastico affrontare un torneo che ho visto quasi solo da lontano. Siamo tutti motivati, tra staff tecnico ed atlete, tutti desiderosi di fare bene“. La prima uscita stagionale della Banca Valsabbina è fissata per sabato 15 settembre (ore 16.30) al PalaGeorge contro la Delta Informatica Trentino (serie A2) dell’ex Gloria Baldi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery