Vela – 56ª Settimana Velica del Mediterrano: Pezzilli suepr a Mondello

56ª Settimana Velica del Mediterraneo: Lorenzo Pezzilli porta alto il nome del Circolo Velico Ravennate in Sicilia

Grande appuntamento per i giovani velisti Italiani a Mondello con la prestigiosa regata “Settimana Velica del Mediterraneo” giunta alla 56^ Edizione ed organizzata dal Club Canottieri Roggero di Lauria.

La manifestazione, articolata su due week end consecutivi, ha impegnato nel fine settimana appena trascorso giovani velisti a bordo di Optimist, Laser 4.7 e Radial, 29er, F18, Hobie Cat 16, Hobie Cat 18 e tavole a vela nella categoria RS:X e Techno 293.

In rappresentanza del Circolo Velico Ravennate è sceso in acqua Lorenzo Pezzilli, punta di diamante della squadra optimist del sodalizio di Via Molo Dalmazia, che al termine della tre giorni di regate siciliane ha conquistato la testa della classifica, aggiudicandosi così il Trofeo Challenger “Settimana Velica del Mediterraneo”.

Lorenzo Pezzilli: “Il primo giorno a Mondello è stato caratterizzato da vento leggerissimo: dopo tante ore passate ad aspettare, non siamo riusciti a regatare per via di un temporale che ha impedito alla brezza di stendersi. Il secondo giorno, c’era vento rafficato e bucato, d’intensità non superiore ai 6 nodi: nonostante la forte corrente, siamo riusciti a disputare una prova che ho chiuso al primo posto. L’ultimo giorno è stato il migliore dal punto di vista delle condizioni meteo: c’era vento di termica sui 10 nodi con poca onda, anche se con ancora tanta corrente. Per i Siciliani erano condizioni banali e scontate da affrontare, conoscendo bene le caratteristiche della termica estiva locale. Abbiamo portato a termine tre regate e, dopo aver preso confidenza con il campo di regata chiudendo la prima prova del giorno in quinta posizione, ho poi centrato una vittoria e un secondo posto che mi hanno permesso di affermarmi in testa alla classifica generale“.

Una situazione, a Mondello, internazionale e molto competitiva: “Eravamo circa cinquanta velisti Optimist, in buona parte provenienti dalla Sicilia, ma anche da fuori Italia: ad esempio, partecipava la squadra Maltese al completo. E’ stato un bel weekend, sia per la bellezza del posto, che per la competitività in acqua. Mi sono divertito, che è sempre l’aspetto più importante, e penso sia stata un’esperienza molto costruttiva” ha concluso Pezzilli.

Essendosi aggiudicato il Trofeo Challenger della Settimana Velica del Mediterraneo, Lorenzo Pezzilli dovrà far ritorno in Sicilia nel 2019, per difendere il titolo conquistato quest’anno.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery