Vela – Mondiale J/70: gli equipaggi della “Terrible armata” affrontano la sfida più importante

© Zerogradinord

2018 J/70 World Championship: Dulcis in fundo, il Mondiale: Alberto e Claudia Rossi a Boston per la manifestazione iridata dei J/70

Dulcis in fondo, il Campionato del Mondo: dopo gli innumerevoli successi raccolti in corso di stagione, dalla vittoria al Campionato Europeo a quello Italiano, gli equipaggi della “Terrible armata” affrontano ora la sfida più importante del 2018, il Mondiale J/70 di Marblehead (Boston).

© Zerogradinord

Arrivati negli Stati Uniti la scorsa settimana per prepararsi alle regate, Enfant e Petite Terrible-Adria Ferries scenderanno in acqua a partire da domani per contendersi il titolo iridato con 91 imbarcazioni in rappresentanza di 18 nazioni, la più numerosa flotta J/70 che si sia mai riunita per regatare in Nord America.

Una flotta di tutto rispetto, quella che regaterà a Marblehead, dove l’iscrizione è stata garantita soltanto ai migliori equipaggi di ogni nazione: ed ecco che, a essere invitati come portacolori dell’Italia, sono stati proprio i due equipaggi anconetani della famiglia Rossi.

Nell’entry list di Marblehead non manca nessuno dei team che hanno segnato la storia della Classe J/70: scenderanno in acqua, infatti, i campioni iridati degli ultimi 3 anni, gli Americani di New England Ropes (Tim Healy), Catapult (Joel Ronning) e Relative Obscurity (Peter Duncan), i vicecampioni mondiali 2017 su Savasana (Brian Keane). Tra gli Europei giunti da oltreoceano, ci saranno anche Mascalzone Latino (Vincenzo Onorato) e G-Spottino (Giangiacomo Serena di Lapigio), i Russi di ArtTube (Valeria Kovalenko) e gli Spagnoli di Noticia (Jose Maria Torcida).

Con un massimo di quattordici prove da disputare su percorsi a bastone in cinque giornate di regate, il Campionato del Mondo J/70 di Marblehead ha tutte le carte in regola per affermarsi come uno dei più combattuti nel mondo della monotipia.

A bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi, Branko Brcin, Andrea Felci, Stefano Rizzi e Bianca Crugnola.

A bordo di Petite Terrible-Adria Ferries regatano Claudia Rossi, Michele Paoletti, Matteo Mason, Simone Spangaro e Federica Salvà.

L’attività dei team è coordinata dall’atleta olimpionica italiana Giulia Conti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery