US Open – Thiem si affida al… cemento: “battere Nadal qui? Spero sia più facile che al Roland Garros”

LaPresse / AFP PHOTO / Christophe ARCHAMBAULT

Dominic Thiem accede per la prima volta in carriera ai quarti del Roland Garros: l’austriaco affronterà Nadal in una sfida complicata, come sempre

Grazie al successo su Kevin Anderson, Dominic Thiem é riuscito ad accedere ai quarti di finale degli US Open per la prima volta in carriera. Un risultato importante per il tennista austriaco che adesso si ritroverà di fronte Rafa Nadal. Lo spagnolo sembra in grande forma, ma Thiem confida di potergli tenere testa. Del resto il cemento degli US Open non é la terra rossa del Roland Garros: “i primi ricordi che ho di Rafa sono stati quando ha battuto Roger nella semifinale del RG 2005. Avevo 11 anni, non pensavo che un giorno lo avrei affrontato. Abbiamo giocato nove volte sempre su terra rossa. Sul cemento sarà un’esperienza completamente nuova. Batterlo sulla terra penso che sia una delle più grandi sfide in questo sport. Spero che qui sia un po’ più facile ma non ne sono sicuro. Per competere con lui devo avere una bella giornata e devo giocare bene. L’ho fatto oggi, devo continuare a mantenere le mie abitudini. Mi allenerò su cose che potrebbero essere utili martedì. Quando l’ho battuto sono stato davvero aggressivo. Devo giocare veloce e potente, ma non fare troppi errori. E’ uno stile di gioco di rischioso”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery