US Open – Serena Williams in vista dalla finale: “un anno fa rischiavo di morire! Osaka? Voglio la rivincita”

serena williams AFP/LaPresse

Serena Williams pronta per la finale degli US Open: la tennista americana un anno fa lottava fra la vita e la morte, oggi è pronta alla sua seconda finale Slam

Circa un anno fa Serena Williams aveva appena dato alla luce la sua prima figlia e lottava fra la vita e la morte a causa delle complicazioni legate al parto. Ad oggi invece, la tennista americana è pronta a giocarsi la sua seconda finale Slam consecutiva, dopo quella persa a Wimbledon contro Kerber. Serena Williams è grata alla sua vita per questa opportunità, ed è pronta a giocarsela al melgio: “onestamente è rilevante, non avrei potuto prevedere tutto. La cosa più entusiasmante è che il mio gioco può crescere ancora tanto. Mi sono emozionata in campo perché lo scorso anno stavo letteralmente lottando per la mia vita in ospedale. Credo fossi alla terza operazione e ne mancava un’altra. Passare da un letto di ospedale senza potermi muovere e camminare, senza fare nulla, a fare due finali di fila è super. Come ho detto, questo è l’inizio. Sto ancora scalando la montagna. Contro Sevastova sapevo che dovevo andare a rete di più. So come giocare a rete. Ho grandi volèe, altrimenti non avrei vinto così tanti titoli di doppio. Bisogna farlo poi però. Ho allenato questo aspetto del gioco e ha funzionato. Ho perso con Naomi l’ultima volta che abbiamo giocato (quest’anno a Miami), ma non ero senza dubbio al mio meglio“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery