US Open – Nadal si interroga sul ritiro: “addio molto personale, non dipenderà da Federer o Djokovic ma da…”

nadal AFP/LaPresse

Rafa Nadal parla del suo possibile ritiro: una decisione che il maiorchino vuole prendere personalmente e che non verrà inlfuenzata dalla carriera dei suoi rivali Federer e Djokovic

Mentre l’attenzione, in termini di ‘ritiro’, è tutta concentrata su Roger Federer, dopo il ko a sorpresa negli ottavi degli US Open contro Millman, c’è un Rafa Nadal, semifinalista, che si interroga sullo stesso argomento. Se il campione svizzero, molto probabilmente, sta già studiando il modo migliore per tornare a trionfare, il maiorchino guarda al futuro, e al possibile addio, con grande serenità. Il ritiro sarà una questione personale spiega Nadal, non influenzata da altri fattori o risultati di altri giocatori: “in termini di longevità, penso che sia qualcosa di molto personale, riguarda la tua passione per il tennis, il tuo amore e la tua salute. Io sono molto felice nel fare ciò che faccio, ma il giorno in cui non dovessi vedere in me la giusta ambizione ad alzarmi la mattina e andare in campo, non mi importerà se Roger o Nole staranno ancora giocando o meno. Il ritiro è un qualcosa di molto personale”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery