US Open, Federer distrutto dopo la sconfitta con Millman: “non riuscivo a respirare”

federer us open AFP/LaPresse

Us Open, Federer ha perso la chance di giocare il quarto di finale contro Djokovic, cadendo sotto i colpi di Millman

”Era veramente molto caldo stasera, non riuscivo a respirare, è la prima volta che mi accade. Più il match andava avanti, più sudavo, sudavo, sudavo sempre di più. Alla fine ho perso energia. Caldo e umidità erano impressionanti, è brutale giocare in queste condizioni e John è stato più bravo di me ad adattarsi”. Roger Federer spiega così la sua sorprendente sconfitta contro John Millman negli ottavi di finale dello Us Open. “Dopo aver sprecato due set-point nel secondo set e un altro nel terzo ho cominciato a perdere fiducia. E’ una sconfitta frustrante”, aggiunge il numero 2 al mondo. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery