Tonelli a cuore aperto: “ho pensato al ritiro, adesso alla Samp cambierà tutto”

Tonelli Lapresse

Lorenzo Tonelli carichissimo per l’annata che lo attende, alla Sampdoria con mister Giampaolo può rilanciarsi ad alti livelli dopo Napoli

La mia carriera è sempre stata caratterizzata da alti-alti e bassi-bassi, ma veramente molto bassi. In passato o anche pensato di non continuare più perché ero mentalmente a pezzi dopo alcune situazioni prettamente calcistiche. In quell’agosto pativo per una condizione fisica che non mi lasciava esprimere al 100%. Ma proprio lì ho capito che se ti fai abbattere dagli eventi, ti lasci andare al destino. Se lotti ti poni degli obiettivi, sei tu che lo crei“. Lorenzo Tonelli si è sfogato ai microfoni del Secolo XIX, parlando di una carriera in cerca di rilancio alla Sampdoria.

Dal punto di vista della gestione fisica qui mi sono sentito rinascere perché ho possibilità di individualizzare molto e mi permette di arrivare quasi al massimo alla partita. Che è poi quello che conta. Da dicembre sono tornato a essere calciatore. Anche grazie a esercizi specifici che facevo in più ho iniziato a ingranare“. Alla Sampdoria dunque Tonelli vuole tornare ai suoi livelli, grazie anche a Giampaolo ed i suoi metodi: “La linea (difensiva ndr) mi ha cambiato la vita. Tutto quello che sono diventato lo devo a questo modo di giocare. E’ grazie a Sarri che ho appreso i concetti e grazie a Giampaolo che ho ritrovato consapevolezza in me stesso“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery