Tiro con l’Arco, l’Italia brilla nella seconda giornata di gare: tutti gli arcieri azzurri agli scontri diretti

L’Italia qualifica tutti gli arcieri agli scontri diretti individuali dei Campionati Europei 3D di Goteborg, in Svezia, e ne piazza già sette in semifinale

Goteborg si colora sempre più di azzurro. La seconda giornata dei Campionati Europei 3D, quella che vede concludersi le qualifiche, incorona la Nazionale di Giorgio Botto che piazza tutti gli arcieri agli scontri diretti individuali e si prende anche la prima posizione nella classifica a squadre sia maschile che femminile.

Il regolamento prevede gli scontri diretti con lo stesso iter utilizzato ai Mondiali Campagna, con l’ingresso in tabellone a seconda della posizione in qualifica, con l’eccezione dei primi due della graduatoria che hanno avuto accesso diretto in semifinale. Il traguardo è stato raggiunto oggi da Giuseppe Seimandi, Jesse Sut e Irene Franchini nel compound, da Cinzia Noziglia nell’arco nudo, da Federico Perucchi, Sabrina Vannini e Iuana Bassi nell’arco istintivo e da Alfredo Dondi nel Longbow.

I RISULTATI DEL COMPOUND – Impresa azzurra tra gli uomini dove Giuseppe Seimandi e Jesse Sut migliorano le prestazioni di ieri e si piazzano rispettivamente al primo e al secondo posto in classifica con 1003 e 994 punti. Terzo posto per il finlandese Mika Rutonen (990).
Primo posto azzurro anche al femminile dove Irene Franchini totalizza 967 punti creando un vuoto alle sue spalle. La prima delle inseguitrici, la danese Pernille Olsen è a 37 punti di distanza, terza posizione per l’austriaca Ingrid Ronacher (928). Cammino ottimo anche per Monica Finessi, quinta con 921 punti e per Sonia Bianchi, undicesima con il punteggio di 901.

I RISULTATI DELL’ARCO NUDO – Italia protagonista anche nell’arco nudo con Eric Esposito sesto con 873 punti in una graduatoria che vede primo lo spagnolo David Garcia Fernandez (909), secondo il francese David Jackson (905) e terzo lo svedese Fredrik Lundmark (903). Decimo posto per Alessandro Giannini con il punteggio di 815.
Nel femminile Cinzia Noziglia è seconda con 874 punti dietro alla svedese Lina Bjorklund (890) e davanti alla francese Christine Gauthe (815). Nono posto per Chiara Benedetti con 768 punti.

I RISULTATI DEL LONGBOW – Seconda posizione al termine delle qualifiche anche per Alfredo Dondi che con i suoi 768 punti è distanziato di dieci lunghezze dal danese Martin Jorgensen. Grande rimonta di Giuliano Faletti che ieri era alle soglie dell’eliminazione e oggi si arrampica fino all’ottava posizione con 733 punti.
Fuori dal podio provvisorio Paola Sacchetti quarta (648) dietro al terzetto di testa formato dalla spagnola Encarna Garrido Lazaro (713), dalla danese Stine Hansen (660) e dalla lettone Ketija Neringa-Martinsone (657). Settima Giulia Barbaro con 616 punti.

I RISULTATI DELL’ARCO ISTINTIVO
 – Italia dominante nell’arco istintivo. Tra gli uomini Federico Perucchi è primo con 838 punti davanti a Guillermo Robles Sanchez (814) e al compagno di squadra Fabio Pittaluga (805). Al femminile prime due posizioni azzurre con Sabrina Vannini prima (759 ) e Iuana Bassi seconda (702). Terzo posto per la norvegese Linda Herud (694). L’ultima azzurra in gara, Michela Donati è settima con 653 punti.

I RISULTATI A SQUADRE – L’Italia è prima in entrambe le classifiche a squadre degli Europei 3D. Nel maschile il terzetto formato da Dondi, Esposito e Seimandi totalizza 2644 punti e si mette alle spalle Spagna (2631) e Francia (2616). Franchini, Noziglia e Sacchetti al femminile volano a quota 2489 davanti a Svezia (2411) e Austria (2360). I primi avversari dell’Italia ai quarti di finale sono la Finlandia (Remes, Rosendhal, Rutonen) tra gli uomini e la Lettonia (Neringa-Martinsone, Rjabkova, Zalite) tra le donne.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Giovedì sarà una giornata tutta di scontri diretti individuali a Goteborg. Gli arcieri si sfideranno fino al turno precedente alle semifinali.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery