Tennis – Ferrer non ha rimpianti: “non rinuncerei mai metà delle mie vittorie per uno Slam”

LaPresse/Reuters

David Ferrer, ormai pronto al ritiro, se guarda indietro a ciò che ha archiviato durante la sua carriera non ha alcun rimpianto: nemmeno quello di non aver mai vinto uno Slam

David Ferrer è pronto ad appendere la sua racchetta al chiodo. Il tennista spagnolo ha deciso di ritirarsi, giocando l’ultimo match nel prossimo torneo di Madrid (nel 2019) davanti al proprio pubblico. Una carriera ricca di soddisfazioni quella di Ferrer, ma che si concluderà senza Slam in bacheca. Non di certo un rimpianto per lo spagnolo che a Radio Marca ha dichiarato: “tutto ha un inizio e una fine. L’età e gli infortuni non perdonano. La mia idea è quella di giocare l’ultimo torneo a Madrid. Non cambierei assolutamente vincere uno Slam per perdere la metà delle partite che ho vinto. Quando vedo ciò che ho realizzato rimango sorpreso anch’io. Grazie a tennisti come Nadal, Federer e Djokovic mi sono evoluto come sportivo. Loro mi hanno reso migliore. Futuro? Chiaramente mi piacerebbe essere capitano della Coppa Davis, ma lo vedo come qualcosa di lontano“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery