Uno studio inglese svela: Shevchenko coi prezzi d’oggi sarebbe il calciatore più costoso della Premier

Shevchenko - LaPresse Shevchenko - LaPresse

Se il trasferimento di Andriy Shevchenko al Chelsea fosse andato in scena in questi anni, sarebbe stato il più costoso di sempre

Il flop Andriy Shevchenko al Chelsea sarebbe il giocatore più costoso della Premier League, con un valore rapportato di 144.4 milioni di sterline, se fosse avvenuto oggi. L’attaccante ucraino è passato al Chelsea dal Milan per 29,4 milioni di sterline nel 2006, ma l’enorme inflazione del mercato dei trasferimenti del calcio ha fatto salire sensibilmente quella cifra, se rapportata ad oggi, a quasi cinque volte. Lo studio è stato fatto da TotallyMoney, che ha studiato ogni trasferimento della Premier League inglese dal 1992 ed ha calcolato una formula di “inflazione dei calciatori” per calcolare la quota di trasferimento di ogni giocatore oggi. La ricerca di TotallyMoney, come riporta il Mailonline, ha preso in considerazione vari fattori che hanno gonfiato il mercato dei trasferimenti durante l’era della Premier League, tra cui le maggiori entrate dai diritti tv e le opportunità commerciali. Al secondo posto in questa speciale classifica si piazzerebbe l’attaccante inglese Alan Shearer, arrivato al Newcastle United dai Blackburn Rovers per una cifra record, al tempo, di 15 milioni di sterline nel 1996, e che oggi sarebbe pari a 125,1 milioni di sterline. Al terzo posto un difensore, Rio Ferdinand, che è costato al Manchester United 29 milioni di sterline quando lo ha acquistato dal Leeds United nel 2002, e oggi costerebbe 121,7 milioni di sterline. La cosa incredibile, spiega lo studio, è che se gli articoli di uso quotidiano fossero aumentati in linea con l’inflazione della Premier League, una pinta di latte costerebbe 7,62 sterline e una pagnotta di pane 12,32.

LaPresse/PA

Quindi Shevchenko, Shearer e Ferdinand sono i tre più costosi della lista, ma anche le mosse di mercato più recenti rientrano nella classifica. Al quarto posto si piazza il passaggio di Paul Pogba dalla Juventus al ManUnited nel 2016, con una cifra di 86 milioni di sterline in quel momento, che oggi sarebbe salita a 117,7 milioni di sterline. Subito dietro il centrocampista francese si piazzano su cifre intorno ai 115 milioni di sterline giocatori come Juan Sebastian Veron, passato dalla Lazio al ManUtd nel 2001, Didier Drogba dal Marsiglia al Chelsea nel 2004, Fernando Torres dal Liverpool al Chelsea nel 2010 e Michael Essien dal Lione al Chelsea nel 2005. Mentre Roy Keane, passato nel 1993 dal Nottingham Forest per 5,7 milioni di sterline avrebbe un valore di 111,2 milioni di sterline oggi. Chiude la top ten, l’attaccante Wayne Rooney, passato nel 2004 dall’Everton al Mancheter United per 25,2 milioni di sterline che oggi varrebbe 103,6 milioni di sterline. La ricerca ha rilevato che nel 1994-95, il giocatore medio della Premier League costava 1,16 milioni di sterline. Ma con la campagna trasferimenti 2012-13, questa media è salita a 5.37 milioni di sterline, un aumento di cinque volte. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery