Serbia-Montenegro, si riaccende la rivalità! Kolarov attacca Marusic: “non sei nato lì, come fai a sentirti montenegrino?”

Kolarov - LaPresse/Alfredo Falcone

Torna ad accendersi la rivalità, non solo sportiva, fra Serbia e Montenegro: il capitano serbo Kolarov attacca Marusic dopo la scelta di cambiare nazionale

Serbia e Montenegro hanno avuto un passato socio-politico molto burrascoso, una faccenda che probabilmente non si è mai conclusa del tutto e non si concluderà in tempi brevi. A gettare benzina sul fuoco ci pensa anche il calcio, per una polemica fra due giocatori della Serie A. Il capitano della Serbia, nonchè difensore della Roma, Alexander Kolarov, ha commentato duramente la scelta di Marusic, difensore della Lazio, di cambiare nazionalità ed optare per la maglia del Montenegro. In conferenza stampa Kolarov è stato durissimo: “io ho giocato nella Lazio, poi sono andato in Inghilterra e sono tornato a Roma, alla Roma, perché sono un professionista, non sono un romano. Ma una Nazionale non funziona così: come puoi giocare per il Montenegro visto che non sei nato in Montenegro? O per l’Austria se non sei austriaco? E’ triste se hai fatto questa scelta perché magari non pensavi di far parte della Serbia, avendo poca fiducia in te stesso”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery