Sci di fondo, quattordici atleti al lavoro a Forni Avoltri in concomitanza con i Campionati Italiani Estivi

sci di fondo

La squadra Under 20 in raduno a Forni Avoltri, concluso lo stage degli atleti di interesse nazionale a Predazzo

Allenamento a Forni Avoltri (Ud) in concomitanza con i Campionati Italiani Estivi per la squadra under 20 di sci di fondo. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato fino al 7 settembre quattordici atleti: si tratta di Alessandro Longo, Didier Dario Chanoine, Noemi Glarey, Emilie Jeantet, Laura Colombo, Michele Gasperi, Augusto Celon, Luca Dal Fabbro, Davide Graz, Stefano Dellagiacoma, Rebecca Bergagnin, Nicole Monsorno, Alessia De Zolt Ponte e Martina Di Centa con i tecnici Francesco Semenzato e Paolo Rivero.

Nel frattempo si è concluso il secondo raduno di cinque giorni per la squadra di interesse Nazionale presso la Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo. I 12 ragazzi e le 8 ragazze convocate hanno svolto lavori tecnici e atletici, seguiti dal responsabile del settore giovanile Pietro Piller Cottrer e da Stefano Corradini, coordinatore dei tecnici dei Comitati Regionali, oltre agli allenatori di Alpi Centrali, Veneto e Alpi Occidentali.

Nel corso dello stage si è svolto a Bellamonte il consueto test di corsa in salita, molto selettivo e già utilizzato come valutazione nelle annate precedenti con atleti di altre squadre nazionali. Nella categoria maschile si è imposto il valdostano Chanoine Jaques con il tempo di 17’49” (nuovo record del percorso), davanti al trentino Giovanni Ticcò e al lombardo Fabrizio Poli, secondi a pari merito con lo stesso tempo di 18’22”. Nella categoria femminile a prevalere è stata Valentina Maj con 17’32” su Giorgia Rigoni (17’47”) e Michaela Patscheider (18’11”).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery