Rugby – Guinness PRO14: tutto pronto per la sfida tra Zebre e Ospreys, ecco il XV di coach Bradley

Le Zebre per vincere si affidano al caloroso pubblico di Parma capace di trascinare il XV del Nord-Ovest nell’ultima uscita casalinga di due settimane fa

I bianconeri torneranno tra le mura amiche domani pomeriggio per affrontare il quinto turno del Guinness PRO14. Il bilancio della stagione di Tommaso Castello e compagni vede due successi –entrambi con bonus allo Stadio Lanfranchi contro Southern Kings e Cardiff Blues- e due sconfitte lontano da Parma a Galway e Newport. Per ritrovare la via del successo, dopo la sconfitta in Galles di sette giorni fa, le Zebre si affidano al caloroso pubblico di Parma capace di trascinare il XV del Nord-Ovest nell’ultima uscita casalinga di due settimane fa. Il XV di coach Bradley è reduce dalla striscia positiva interna più lunga della sua storia celtica: quattro infatti sono i successi consecutivi a cavallo dell’estate per i bianconeri che come vittime preferite hanno proprio le gallesi avendo superato tra Aprile e Settembre tre delle quattro franchigie della penisola brittanica.

Domani alle 16 saranno gli Ospreys gli avversari di turno, sconfitti ad Aprile 37-14 nel penultimo turno della scorsa stagione e reduci dal successo interno contro il Benetton Rugby, terza vittoria stagionale che ha portato la franchigia di base a Swansea al secondo posto del girone A a 13 punti, due dietro ai leader Glasgow Warriors e tre in più delle Zebre.

Al termine della rifinitura odierna allo Stadio Lanfranchi lo staff tecnico bianconero ha ufficializzato le proprie scelte per quel che riguarda la formazione iniziale che affronterà i gallesi, sconfitti due volte nei 6 precedenti a Parma. Sono quattro i cambi apportati rispetto al XV sceso in campo al Rodney Parade contro i Dragons: uno nel pacchetto di mischia col figiano Tauyavuca che guadagna la sua prima maglia da titolare al posto di Biagi, a riposo dopo 254 minuti giocati nei primi 4 turni. Nella linea dei trequarti invece si mischiano le carte nei 10 convocati in lista gara: PalazzaniBoni Di Giulio–quest’ultimo in meta nell’ultima gara tra Zebre e Ospreys di Aprile- partiranno dal primo minuto con Padovani che torna ad occupare il ruolo di estremo per la sua 60esima presenza ufficiale col club.

In panchina due novità nei convocati: prima convocazione nel Guinness PRO14 per la seconda linea veneziana Samuele Ortis, uno degli 11 nuovi arrivi dell’ultima campagna di rafforzamento estiva. Seconda convocazione invece per l’altra seconda linea Krumov dopo aver giocato nella vittoria interna contro i sudafricani del 31 Agosto scorso.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 29 Settembre 2018 alle ore 16 scenderà in campo contro i gallesi Ospreys allo Stadio Lanfranchi di Parma nel quinto turno del Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani*

14 Mattia Bellini

13 Tommaso Boni*

12 Tommaso Castello (cap)

11 Gabriele Di Giulio*

10 Carlo Canna

9 Guglielmo Palazzani

8 Giovanni Licata*

7 Johan Meyer

6 Jimmy Tuivaiti

5 Apisai Tauyavuca

4 David Sisi

3 Dario Chistolini

2 Oliviero Fabiani

1 Andrea Lovotti*

a disposizione:

16 Massimo Ceciliani*

17 Daniele Rimpelli*

18 Giosué Zilocchi*

19 Leonard Krumov*

20 Samuele Ortis*

21 Marcello Violi*

22 Francois Brummer

23 Giulio Bisegni

All.Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Renato Giammarioli*, Maxime Mbandà*, Matteo Minozzi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Ospreys: Evans D., North, Thomas, Watkin, Morgan, Davies S., Davies A.; King, Tipuric (cap), Lydiate, Beard, Davies B., Fia, Otten, Smith (A disposizione: Baldwin, Jones, Botha, Cracknell, Cross, Habberfield, Hook, Allen) All.Clarke

Arbitro: Frank Murphy (Irish Rugby Football Union) alla quarta direzione con le Zebre, la terza a Parma.

Assistenti: Eddie Hogan-O’Connell(Irish Rugby Football Union) e Vincenzo Schipani (Federazione Italiana Rugby)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery