Sergio Ramos dice addio a Cristiano Ronaldo “ha segnato un’epoca, ma per il Real Madrid è il passato”

LaPresse/EFE

Alla vigilia della sfida di Champions League contro la Roma, Sergio Ramos dà l’addio a Cristiano Ronaldo, aprendo una nuova pagina europea della storia del Real Madrid

Cristiano Ronaldo ha segnato un’epoca a Madrid, ha battuto ogni record ma è già il passato“. Il capitano del Real Madrid, Sergio Ramos, parla così di CR7 alla vigilia della partita di Champions League contro la Roma. “Non possiamo vivere nel passato, il vuoto che ha lasciato è grande ma è stato coperto da altri giocatori con molta ambizione e abbiamo una grande squadra per competere -prosegue il difensore-. Abbiamo formato una grande rosa che può competere alla stessa altezza di quando c’era lui. Io nei confronti di Ronaldo sento l’affetto e il riconoscimento che va dedicato ai giocatori top che sono stati qui, e lui è uno di loro. Però ora non c’è più e la vita prosegue: gli auguro il meglio, ma non se giocherà contro di noi“. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery