Premier League, Troy Deeney dà spettacolo: “non sopporto Van Dijk: grosso, forte e odio… i suoi capelli”

AFP/LaPresse

Troy Deeney, attaccante del Watford, ha dichiarato di odiare il difensore del Liverpool, Virgil Van Dijk: troppo grosso, troppo forte e soprattutto… troppa cura per i suoi capelli!

La Premier League è uno dei campionati più famosi per la sportività dei propri giocatori, sempre pronti al gioco fisico e all’entrata dura, ma sempre nel rispetto del regolamento e, salvo alcune occasioni, anche degli avversari. Capita anche oltremanica che alcuni giocatori proprio non suscitino simpatie. L’odio di Troy Deeney per Virgil Van Dijk però, è alquanto singolare. L’attaccante del Watford ha rilasciato alcune dichiarazioni a BBC 5 Live Sports che non sono passate inosservate. Deeney ha puntato il dito contro il difensore del Liverpool Van Dijk, spiegando di odiarlo per una serie di motiva che vanno dalle doti fisiche/tecniche alla cura dei suoi… capelli: “non sopporto il suo fisico, e neppure il suo taglio di capelli. L’ho detto molte volte e lo ripeto, lo odio! Odio affrontarlo. Troppo grosso, troppo forte, troppo veloce, troppo bravo nel gestire la palla, è forte fisicamente e cura troppo i suoi capelli. È uno di quei calciatori così completo che sembra emani persino un buon profumo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery