Pattinaggio di Figura, domani scatta a Kaunas la terza tappa di Junior Grand Prix: quattro azzurri in gara

Dopo le prime due uscite a Bratislava e Linz, l’Italia torna sul ghiaccio in Lituania con Gabriele Frangipani, Lucrezia Beccari e la coppia di danza Righi-Dubrovin

Parte domani a Kaunas, in Lituania, la terza tappa di Junior Grand Prix 2018-19. Dopo l’ottimo esordio di Bratislava e le conferme di Linz, l’Italia proverà di nuovo a ben figurare nel terzo appuntamento del circuito internazionale di categoria che mette a confronto i più talentuosi pattinatori del mondo dai 13 ai 19 anni (fino a 21 per le coppie di artistico e di danza).

A rappresentare i colori azzurri in questa occasione ci saranno Lucrezia Beccari (Ice Lab), campionessa nazionale junior in carica e settima lo scorso anno nella tappa di Minsk di Junior Grand Prix, Gabriele Frangipani (Young Goose Academy), vice campione tricolore di categoria e all’esordio nel circuito internazionale, e infine la coppia di danza formata da Francesca Righi e Aleksei Dubrovin (Ice Lab), anch’essi al debutto e pronti a cimentarsi in questa nuova avventura.

La 22ª edizione del circuito internazionale, dopo la Lituania, toccherà Richmond (Canada), Ostrava (Repubblica Ceca), Ljubljana (Slovenia) e Yerevan (Armenia). I migliori sei pattinatori e coppie di ciascuna specialità si affronteranno poi nella finale in programma a Vancouver, in Canada, dal 6 al 9 dicembre. Sul canale Youtube dell’Isu dedicata allo Junior Grand Prix, la possibilità di seguire in streaming tutte le esibizioni.

Questo il programma delle gare (ora italiana):

Giovedì 6 settembre, ore 13.15 – corto uomini / ore 17 – corto donne

Venerdì 7 settembre, ore 13.30 – corto danza / ore 16.30 – libero donne

Sabato 8 settembre, ore 11 – libero uomini / ore 14.45 – libero danza

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery