Dagli attacchi di panico al pensiero suicida, Gisele Bundchen racconta i suoi momenti bui

LaPresse/Xinhua

Gisele Bundchen e quella vita da modella che non sempre l’ha resa felice, il racconto dell’indossatrice brasiliana nel suo libro biografico

Gisele Bundchen potrebbe essere considerata una delle donne più belle del mondo. Oltre ad essere meravigliosa, la splendida modella brasiliana ha un marito, due figli e una vita piena di agi. Una donna fortunata Gisele, insomma, ma che nasconde nel suo passato dei segreti, che rivela per la prima volta nel suo libro dal titolo “Lessons: My Path to a Meaningful Life” in uscita ad ottobre.

Panico, ansia e istinti suicidi hanno caratterizzato un periodo ‘buio’ della vita della Bundchen, che racconta: “ho iniziato a pensare ‘se adesso saltassi dal tetto tutto finirebbe e non dovrei più preoccuparmi di questo dolore’. Tutti quelli che attraversano il nostro cammino sono insegnanti, arrivano nelle nostre vite per insegnarci qualcosa di noi stessi. E penso che lui fosse questo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery