Pallanuoto, tutto pronto a Genova per la presentazione dei campionati di Serie A1 maschile e femminile

LaPresse/Alfredo Falcone

La scelta della sede che aprirà la stagione è stata indotta da sentimenti, legami, storie di un territorio che s’intrecciano con la pallanuoto: Genova e la Liguria rappresentano una centro nevralgico del movimento nazionale

Tra una settimana il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci presenteranno a Genova la centesima edizione del campionato di pallanuoto maschile di serie A1 e la 35esima edizione di quello femminile.

La scelta della sede che aprirà la stagione è stata indotta da sentimenti, legami, storie di un territorio che s’intrecciano con la pallanuoto. Genova e la Liguria rappresentano una centro nevralgico del movimento nazionale. Le società hanno conquistato 55 titoli nazionali maschili (Pro Recco 32, Andrea Doria 8, RN Camogli 6, Genova 4 tra cui i primi tre consecutivi del 1912, RN Savona 3, Sportiva Sturla 1, RN Bogliasco 1) e 3 femminili (Pro Recco, Rapallo, Imperia), nonché 15 trofei internazionali (8 Champions League con la Pro Recco, 3 Euro Cup con la RN Savona, la coppa delle coppe con l’Arenzano, l’Eurolega con la Pro Recco femminile e la LEN Trophy con la RN Imperia due volte e il Rapallo); hanno formato giovani atleti (poi uomini e donne giusti, tecnici e dirigenti), che con la calottina del Settebello e del Setterosa hanno portato lustro al nostro Paese.

Il profondo legame che si è formato e consolidato nell’arco di un secolo tra la Federnuoto e il mondo della pallanuoto ligure ha costituito una famiglia numerosissima di cui ci sentiamo tutti responsabili componenti. Così quando la tragedia dello scorso 14 agosto ha scosso la città, la regione e il Paese, la Federnuoto non è stata solo mossa da un sentimento di solidarietà, ma è stata colpita nel profondo e ha immediatamente pensato a come aiutare le famiglie, come intervenire, come organizzare qualcosa che contribuisse a mostrare al mondo la Genova che tutti conosciamo: propositiva, entusiasta, pronta ad affrontare i problemi con rigore, sacrificio e determinazione. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery