Nuoto, fissata l’udienza di Filippo Magnini: l’ex campione del mondo atteso davanti al TNA il 15 ottobre

Filippo Magnini LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

L’ex nuotatore azzurro dovrà rispondere delle accuse di consumo o tentato consumo di sostanze dopanti e di favoreggiamento

Il prossimo 15 ottobre andrà in scena alle ore 14 l’udienza di Filippo Magnini, che si presenterà davanti alla prima sezione del Tribunale nazionale antidoping come rivelato dalla Nado Italia in un comunicato.

La procura antidoping ha chiesto per l’ex campione del mondo dei 100 stile libero 8 anni di squalifica, in seguito ad una presunta doppia violazione del codice Wada: consumo o tentato consumo di sostanze dopanti (articolo 2.2) e favoreggiamento (2.9).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery