NBA, Kerr parla ai suoi Warriors: “potrebbe essere l’ultimo anno di questo gruppo”, Durant prepara l’addio

kerr LaPresse/EFE

Warriors, Kevin Durant e Steve Kerr, hanno parlato della prossima free agency che già fa discutere nonostante manchi ancora un anno

NBA, la stagione ancora deve iniziare, ma già si fa un gran parlare della free agency 2019 che si prospetta essere caldissima. A sollevare le nuove voci ci ha pensato il coach di Golden State Steve Kerr, il quale ha parlato di ultimo ballo per i suoi Warriors con questo nucleo. Nella prossima estate ci saranno infatti scadenze importanti dal punto di vista contrattuale, su tutti scadrà il contratto di Durant: “Ho firmato per una sola stagione per avere a disposizione varie opzioni – le parole di KD riportate dalla rosea -: vediamo quello che succederà la prossima estate, intanto concentriamoci sulla stagione. Sara un’annata divertente, ne sono convinto. Cousins? Non avremmo problemi a integrarlo nei nostri schemi, è un giocatore eccezionale, un genio sul parquet. Se gioca come sa la transizione sarà indolore, non vedo nessun problema”.

(LaPresse/Xinhua/Xia Yifang)(wll)

Kerr, come detto, ha ipotizzato che questa sarà l’ultima stagione degli Warriors con questo ‘formato’ ricco di big in roster:  “Pressione? Nessuna. Abbiamo vinto tre degli ultimi quattro titoli, credo che questa squadra abbia già fatto la storia. Ma vogliamo continuare a vincere perché questa potrebbe anche essere l’ultima stagione di questo gruppo. Con la free agency della prossima estate e le restrizioni del Salary Cap non si può mai sapere, godiamoci quindi questo campionato”. Dunque, come dice anche Kerr, godiamoci questa splendida stagione, prima di una free agency da urlo.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery