MotoGp – Valentino Rossi per nulla insoddisfatto dopo le qualifiche di San Marino: “ho fatto qualche errore ma…”

valentino rossi yamaha Alessandro La Rocca/LaPresse

Le parole di Valentino Rossi al termine delle qualifiche del Gp di San Marino, nelle quali si è aggiudicato la settima casella in griglia di partenza per la gara di domani a Misano

Pole position con record per Jorge Lorenzo a Misano: le qualifiche del Gp di San Marino hanno regalato tanto spettacolo, con la caduta di Marquez sul finale, che lo ha costretto a correre come se stesse disputando la finale mondiale dei 100 metri contro Usain Bolt per tornare nuovamente in pista prima del termine della sessione e Jack Miller che ha conquistato una favolosa seconda posizione in griglia.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Quarto posto per Andrea Dovizioso, seguito da Marquez, mentre apre la terza fila Valentino Rossi, settimo. “Ho fatto un giro piuttosto buono, però non è stato il giro da prima fila, perché ho fatto qualche errore qua e là ed è un peccato perché così dovrò partire dalla terza. Però è incredibile quanto siamo tutti vicini, perché sono e meno di un decimo dal secondo. Naturalmente, partendo in terza fila diventa tutto più complicato, anche perché le prime curve sono molto strette. Però è anche vero che tutti quelli che ci sono davanti hanno un bel passo e vanno più o meno tutti forte. Sarà importante fare una bella partenza e spingere subito dall’inizio e poi vedere, perché comunque oggi abbiamo migliorato molto il bilanciamento della moto e anche in frenata riesco ad essere più preciso. Il mio passo anche con le gomme usate non è male, quindi da un parte sono in tanti ad andare forte, ma anche io faccio parte di questo gruppetto” ha dichiarato Valentino a Motorsport.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Il Dottore ha poi commentato le condizioni della pista, che potrebbero condizionare la gara di domani: “nonostante abbia piovuto tanto, la pista mi sembra migliore di ieri. Anche a vederla è più nera, un po’ più gommata, quindi mi trovavo abbastanza bene, perché c’era più grip. Domani sarà molto difficile perché ci sarà anche molto caldo e questa è una pista che non ti lascia il fiato, perché ci sono tante staccate, quindi non sarà facile fare 27 giri dal punto di vista fisico“.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Infine non poteva mancare un commento alla gara di domani, ai rivali che possono lottare per la vittoria e alle sue possibilità di salire sul podio: “le due Ducati sono quelle che vanno di più, però anche Vinales e Marquez sono lì. Se mi aggiungo anche io, noi cinque siamo veramente molto vicini e mi sembra che quello che ne abbia un pochino di più possa essere Lorenzo al momento, che scattando dalla pole forse proverà anche ad andare via. Mi mancano due decimi per lottare per il podio. Proveremo a trovarli con l’elettronica o con la guida, vedendo se si può migliorare anche qualche linea. Poi possiamo fare anche qualche piccola modifica al setting. Di solito al sabato sera si fa un lavoro importante, perché hai più dati ed hai più possibilità di migliorare la moto. Ci proviamo, però non è detto che ce la facciamo“.

Siamo attaccatissimissimi, pomeriggio sono stato veloce ho trovato un buon bilanciamento della moto, sono abbastanza veloce anche io, bisogna gestire le gomme bene, Lorenzo qui va sempre forte quindi ci può provare a fuggire“, ha aggiunto Rossi ai microfoni Sky.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery