MotoGp, il rammarico di Ezpeleta: “quanto successo a Silverstone non si ripeterà!”

Ezpeleta AFP/LaPresse

Carmelo Ezpeleta, Ceo Dorna Sports, ha parlato dell’annullamento della gara di Silverstone a causa della pioggia

“È stato un vero peccato non correre a Silverstone ma l’abbiamo vissuta come una esperienza. Ci ha fatto pensare a quello che possiamo fare perché una situazione come questa non si ripeta”. Lo ha detto Carmelo Ezpeleta, Ceo Dorna Sports, a Movistar MotoGp in occasione del Gp a Misano. Il massimo responsabile del MotoGp ha parlato della cancellazione della gara a Silverstone e del calendario del 2019, reso pubblico questa settimana. “È importante che tutti sappiano che se non si può correre la domenica, lo faremo ugualmente, il lunedì o il martedì. Domani avviserò i piloti che, in qualunque caso, si correrà sicuramente sempre che possa fare. Faremo capire loro di essere pronti per gareggiare il giorno seguente alla cancellazione, o quello dopo. E lo diremo anche agli organizzatori”. Come detto dalla massima carica del MotoGP™, i piloti sono parte integrante delle decisioni e fanno parte della Safety Commission e ‘difficilmente il criterio degli organizzatori sarà diverso da quello dei corridori’. Ezpeleta si è soffermato sul grande equilibro raggiunto attualmente dal campionato e ha parlato del futuro: ”Fino al 2021 tutte le piste che si sono fino ad esso si manterranno”. E ha terminato sulla MotoE, la quarta classe del campionato che nel 2019 farà il suo debutto e che, nel giovedì di Misano, saranno svelati i nomi dei piloti. ”Non siamo alieni alle nuove tecnologie. Vogliamo fare un campionato con le moto elettriche e lo faremo con chi lo fa da sempre e con grande successo, i team del MotoGp”. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery