MotoGp – Lorenzo rischia di saltare la Thailandia, il comunicato dell’entourage: “da valutare dolore e rischi”

AFP/LaPresse

Jorge Lorenzo potrebbe non partecipare al Gp di Thailandia, il comunicato ufficiale dell’entourage dello spagnolo sull’evoluzione dell’infortunio del pilota della Ducati

Durante il Gp di Aragona, Jorge Lorenzo è incappato in un brutto incidente, che gli è costato l’ingessatura dell’alluce del piede destro oltre che la gara. Il maiorchino, dopo la lite in cui ha incolpato Marc Marquez dell’accaduto, si è chiarito con il suo futuro compagno di box e ha espresso sui social il suo parere a riguardo (LEGGI QUI). I fan del pilota della Ducati però vorrebbero vedere Lorenzo già in Thailandia, ipotesi possibile vista l’entità dell’infortunio di Jorge, ma ancora da valutare.

Il Gran Premio, in programma domenica 7 ottobre sul circuito di Buriram, potrebbe però non avere tra i suoi protagonisti lo spagnolo. L’entourage del motociclista ha fatto infatti sapere attraverso un comunicato ufficiale che: “Jorge Lorenzo è stato visitato questo pomeriggio a Barcellona, l’infortunio al piede desto sta avendo una buona evoluzione anche se rimane l’infiammazione. Le radiografie hanno dato un buon riscontro e Jorge andrà in Thailandia per cercare di partecipare al Gran Premio e per valutare i rischi di un’ulteriore caduta. Jorge prenderà una decisione finale a Buriram, considerando il dolore dopo la giornata di prove in pista”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery