MotoGp – Iannone, l’errore di Marquez e le qualifiche in stile Moto3: “siamo tutti abbastanza intelligenti”

iannone Costanza Benvenuti/LaPresse

Andrea Iannone sempre sincero e diretto: le parole del campione di Vasto dopo il quinto posto nelle qualifiche del Gp di Aragon

Positiva seconda fila per Andrea Iannone al Gp di Aragon: il campione di Vasto ha chiuso le qualifiche della gara spagnola al quinto posto, alle spalle di Crutchlow e davanti a Dani Pedrosa. Il pilota Suzuki si è detto soddisfatto del suo weekend ad Aragon, ma adesso bisogna fare attenzione alla domenica di gara e dare il massimo senza commettere errori: “per ora è stato un fine settimana positivo. Dobbiamo sperare che domani, in rettilineo, non ci superino in tanti. Non andiamo forte in rettilineo e dovremo cercare di evitare di essere passati da tanti. Siamo veloci a centro curva, ma soffriamo in altri momenti“, ha dichiarato Iannone a Motorsport.

andrea iannone suzuki

Alessandro La Rocca/LaPresse

Avevo la possibilità di partire dalla prima fila, ero in vantaggio di due decimi nel mio ultimo tentativo, era alla portata, ma alla fine è andata così. Il giro in qualifica è stato quasi perfetto, Marc è uscito fuori traiettoria nel mio giro veloce e quando è rientrato in pista ho dovuto rallentare un po’. Peccato perché ero sotto di due decimi sul mio riferimento, ma va bene così”, ha continuato il pilota italiano.

Non poteva mancare un commento sulla insolita qualifica di oggi, in stile Moto3: “in ogni turno c’è qualcosa che non va, ma sinceramente non darei penalizzazioni per i piloti che rallentano troppo nelle Qualifiche. Siamo tutti grandi, abbastanza intelligenti. Non credo che qualcuno lo faccia di proposito“.

andrea iannone

/ AFP PHOTO / LLUIS GENE

Questo è un GP dove siamo messi bene. Ero messo meglio ad Austin ma va bene così. Penso che siamo messi bene.  E’ chiaro che Marquez, Lorenzo e Dovizioso stanno andando veramente forte, quelle moto hanno qualcosa in più. Perdiamo tanto in rettilineo da Honda e Ducati. Dovremo sfruttare bene i nostri punti forti e perdere meno che possiamo nei tratti in cui facciamo fatica“, ha concluso Iannone.

Valuta questo articolo

4.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery