MotoGp – Iannone terzo ad Aragon, la gioia di Andrea: “sono arrivato qui convinto! Ecco cosa ho detto al team”

iannone / AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

La sicurezza di Andrea Iannone e il set up di Alex Rins: ecco come l’italiano della Suzuki ha conquistato il terzo posto al Gp di Aragon

Un weekend eccezionale per Andrea Iannone: il campione di Vasto, nelle prime pagine di tutti i giornali di gossip per il suo addio a Belen Rodriguez, adesso riesce a far parlare nuovamente di sè per le sue prestazioni in pista. Fantastico terzo posto, infatti, al Gp di Aragon per il pilota italiano della Suzuki, che ha chiuso la gara spagnola alle spalle di Marquez e Dovizioso.

andrea iannone suzuki

Alessandro La Rocca/LaPresse

Mancava abbastanza motore per il colpaccio, sono contento, abbiamo lavorato bene durate tutto il weekend, sono felice, il segreto è stato copiare dalla A alla Z il set up di Rins e quindi questo ha dato una grandissima mano. Non mi do mai pace fondamentalmente, io vivo così, so quello che voglio e a tutti i costi cerco in un modo o nell’altro di farcela, a volte non è facile, ci sono momento in cui vado un po’ più giù ma poi riesco a risalire, sono arrivato qua molto in forma e sono contento di come abbiamo lavorato“, ha dichiarato Iannone ai microfoni Sky al termine della corsa.

iannone

Costanza Benvenuti/LaPresse

Mi sento bene, mi sento felice ho delle persone attorno a me che mi vogliono bene, il gruppo si sta amalgamando molto bene rispetto all’inizio del campionato. Dico la verità: secondo me è un progresso di set up della Suzuki che io non avevo sperimentato prima, mi è uscita un’ernia e non ho fatto i test qui, siamo riusciti a vedere i dati di Alex e studiare la sua moto, lui accelerava sempre meglio di me in entrata di curva e questa cosa a me non andava giù, sono arrivato qui deciso ho detto ‘io qui parto con la moto tale e quale a quella di Rins’. C’è l’interscambio, ma non avendo fatto i test non sapevo, loro sono arrivati a questo set up ai test qui, ma comunque ho fatto una gara bellissima, sono felicissimo, stare davanti a Marquez e Dovizioso che vanno fortissimo è fantastico“, ha continuato il pilota Suzuki.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery