MotoGp – Caduta Lorenzo, non arrivano le scuse di Marquez: Honda si schiera con Marc?

/ AFP PHOTO / LLUIS GENE

Jorge Lorenzo pretende le scuse di Marc Marquez, ma lo spagnolo della Honda non si ritiene colpevole della caduta del ducatista: la Honda schierata dalla parte del campione del mondo in carica?

Marc Marquez e Jorge Lorenzo saranno compagni di squadra, in Honda, a partire dalla prossima stagione di MotoGp. La convivenza tra i due spagnoli si prospetta infuocata, soprattutto dopo quanto accaduto ieri al Gp di Aragon. Il maiorchino della Ducati è caduto alla curva 1 del Motorland, dicendo addio alla gara e riportando una lussazione ed una microfrattura alle dita del piede destro, che hanno costretto i medici ad ingessarlo.

Jorge Lorenzo, dopo la gara, ha puntato il dito contro il suo futuro compagno di squadra, incolpandolo per la caduta e invitandolo a chiedere scusa e a non comportarsi più in questo modo in pista. Marquez, però, non ha chiesto scusa al ducatista e ha raccontato la sua ‘versione’, non ritenendosi dunque assolutamente colpevole.

Inoltre, sembra che la Honda non abbia del tutto apprezzato il comportamento di Lorenzo, reputando esagerate e ‘bollenti’ le dichiarazioni del maiorchino e invitando tutti a non dargli troppa importanza. Clima dunque già teso in casa Honda ancor prima dell’inizio della convivenza ai box dei due spagnoli?

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery