MotoGp – Crisi Yamaha, Agostini appoggia Valentino Rossi: “giusto dare indicazioni! Gli ingegneri non sono sulla moto”

Giacomo Agostini e la crisi Yamaha: l’ex campione motociclistico e i consigli di Valentino Rossi al team di Iwata

Momento buio, terribile, in casa Yamaha: il team di Iwata non riesce a risollevarsi da una crisi terribile che dura ormai da troppo tempo. Una situazione complicatissima che non sta permettendo ai piloti Rossi e Vinales di ottenere buoni risultati, tra alti e bassi e qualche polemica.

Tanti sono i fan infatti divisi: c’è chi punta il dito contro la Yamaha perchè dà troppo ascolto a Valentino Rossi, chi invece per il motivo opposto. “Valentino ha un potere enorme, ha dato tanto alla Yamaha, tante gioie, tanti titoli e quindi lo ascoltano, poi non so se le sue indicazioni siano giuste o sbagliate. Ai tecnici e agli ingegneri devi dare delle indicazioni perché loro non sono sulla moto, non sanno la sensazione che tu hai”, questo il parere di Giacomo Agostini a riguardo.

Quando sono andato in Giappone per la Yamaha all’epoca ho portato diverse soluzioni, che il collaudatore giapponese, non il sottoscritto, ha migliorato. Gli portai delle cose che potevano andare meglio, loro le hanno sviluppate e la moto è migliorata, tanto che mi ha permesso anche di vincere il campionato del mondo”, ha continuato l’ex pilota, raccontando una sua esperienza personale.

Valuta questo articolo

2.6/5 da 7 voti.
Please wait...


FotoGallery