Moto2, nessuna pietà per Fenati: il pilota è recidivo, la prima follia nel 2015

fenati

Romano Fenati ha perso di nuovo la testa, il pilota di Moto2 è recidivo ed ora nessuno sembra volergli dare una “terza” chance

Tutti hanno voltato le spalle a Romano Fenati. Dopo il clamoroso gesto di ieri, quando ha premuto il freno a Manzi rischiando un clamoroso incidente, sia il Team Snipers, che la MV Augusta hanno deciso di rescindere il contratto con il pilota. Fenati l’ha combinata davvero grossa, nessuna attenuante per il pilota. In pista non si deve e non si può essere offuscati dalla rabbia, tanto da mettere a repentaglio la vita dei colleghi. Ieri Manzi ha rischiato grosso, ma Fenati è recidivo. Anche in Argentina nel 2015, si comportò in maniera deprecabile, scalciando Ajo dopo uno screzio in pista. Un calcio ad un pilota in corsa prima, il pazzesco gesto del freno ieri. Fenati non ha capito la lezione, non riesce a gestire i suoi istinti, è un pericolo per sè e per gli altri in pista.

Valuta questo articolo

3.7/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery