Moto2 – Fenati tira il freno a Manzi e non chiede scusa, il pilota cerca un alibi: “lui ha tentato di buttarmi fuori pista”

fenati

Romano Fenati preme il freno di Stefano Manzi e viene bandito  dalla Moto2 per due gare: la ‘giustificazione’ del pilota di Ascoli Piceno dopo il suo grave gesto

Un gesto di Romano Fenati durante la gara di Moto2 ha lasciato sbigottiti proprio tutti. A Misano, durante il tredicesimo appuntamento di stagione della classe 250, il pilota italiano ha premuto la leva del freno a Stefano Manzi mentre i due correvano a 200 km/h. Il gesto pericoloso del 22enne di Ascoli Piceno, che poteva innescare un incidente pericoloso, è stato punito con due gare di squalifica. Dopo le parole di Stefano Manzi (LEGGI QUI), è proprio Fenati a parlare ai microfoni di Movistar Tv.

C’è stato un primo contatto in cui mi ha portato fuori pista. – ha spiegato il 22enne – Lui (Stefano Manzi, ndr) era davanti a me, poi l’ho superato. Dopo avermi superato, mi ha rallentato portandomi fuori pista per la seconda volta. Non dico che questa sia una giustificazione, ma credo che questo debba essere considerato perché i piloti che corrono senza preoccuparsi degli altri, rovinano le gare degli altri e questo non è giusto. La mia reazione non è stata una bella mossa, è stato un gesto pericoloso per me e per lui. Non voglio giustificarla, ma vorrei che fosse vista in prospettiva. Mi hanno sanzionato per due gare, ma penso che dovrebbe essere penalizzato anche qualcun altro. La sanzione è contestabile, ma non mi interessa farlo. Sono sempre gli stessi piloti a fare certe cose, e questo dovrebbe essere sistemato”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery