Mondiali volley 2018 – Anche gli Zar si sciolgono: la Russia stende l’Italia, ma ci pensa il figlio a consolare Zaytsev

zaytsev Piero Cruciatti/LaPresse

Infinita dolcezza al Mediolanum Forum di Assago: Ivan Zaytsev e il tenero abbraccio col figlio Alexander dopo il ko dell’Italia contro la Russia ai Mondiali di volley 2018

Una partita appassionante, ieri sera a Milano: l’Italia è stata sconfitta al tie break dalla Russia, incassando il primo ko dei Mondiali di Volley 2018, dopo ben 6 vittorie consecutive. Gli azzurri di Blengini sono comunque matematicamente qualificati per la fase finale della rassegna iridata, ma rimane comunque un pizzico di amaro per la sconfitta di ieri. Una delusione che però i campioni italiani devono subito mettere da parte per concentrarsi sulla partita di stasera contro l’Olanda. Ivan Zaytsev ha trovato il modo di scacciare via l’amaro in bocca per la sconfitta di ieri subito dopo la partita, grazie all’infinita dolcezza dell’abbraccio di suo figlio Alexander, probabilmente un pizzico deluso anche lui per il ko del papà: “vale la pena vivere una vita, soltanto per godersi istanti del genere. Grazie @ashlingcara ?? #IZ9“, ha scritto Zaytsev sui social pubblicando una tenerissima foto.

zaytsev

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery