Mondiali Volley 2018 – Il Brasile domina la prima semifinale, le voci dei protagonisti nel post partita

Brasile vs Serbia - FIVB Semifinale campionato mondiale di pallavolo maschile 2018 Ivan Benedetto/LaPresse

Brasile-Serbia 3-0, le voci dei protagonisti della prima semifinale dei campionati del mondo 2018

Dopo la vittoria conquistata dal Brasile sulla Serbia per 3-0 (25-22, 25-21, 25-22), la nazionale verdeoro è la prima finalista del Campionato del Mondo 2018. Ecco le voci dei protagonisti al margine della semifinale giocata oggi pomeriggio al PalaAlpitour.

GRBIC: “non penso che la mia squadra non abbia giocato bene, ovviamente potevamo fare meglio, ma c’è da dire che oggi ci siamo trovati di fronte una squadra che ci ha fatto pagare ogni minimo errore commesso. Quindi complimenti al Brasile per l’ottima gara giocata, ma credo che in ogni parziale siano stati determinati i dettagli. In generale, poi, devo dire di essere davvero soddisfatto per il percorso della mia squadra, già essere arrivati tra le prime quattro rappresenta un traguardo formidabile”.

DAL ZOTTO: “sono davvero molto soddisfatto, i ragazzi hanno lottato su ogni palla, meritandosi questo traguardo. La Serbia era in un ottimo periodo di forma e stava giocando una pallavolo molto aggressiva a muro e in contrattacco, quindi sapevamo che dovevamo preparare la partita bene soprattutto tatticamente, cercando di mantenere la calma giusta per prendere con lucidità ogni decisione. Credo che la squadra oggi abbia fatto tutte queste cose, è stata una vittoria di gruppo”.

BRUNO: “questo traguardo è frutto di mesi di duro lavoro. Sono certo che sotto questo punto di vista non potevamo davvero fare di meglio e i risultati ci stanno premiando, domani ci aspetta l’ultimo passo di una grande cavalcata. Io ho avuto la fortuna di vincere il Mondiale del 2014 qui in Italia, a Roma, e anche qui a Torino l’atmosfera è davvero formidabile. Domani ci aspetta un Palazzetto molto caldo, chissà se il pubblico tiferà per noi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery