Mondiali Ciclismo 2018 – Valverde su di giri dopo la conquista del titolo iridato: “mi era sempre sfuggito e ora che ho 38 anni…”

AFP/LaPresse

Alejandro Valverde commenta la sua prestazione alla prova in linea elite dei Mondiali di Ciclismo 2018, lo spagnolo è campione del mondo 2018!

Nell’ultima avvincente prova dei Mondiali di Ciclismo 2018, la vittoria è andata a Alejandro Valverde. Il ciclista spagnolo, favorito alla vigilia, ha trionfato nella prova in linea elite sul traguardo di Innsbruck, mettendo dietro in ordine Bardet, Woods e Doumoulin. Dopo tre mondiali consecutivi all’attivo, Peter Sagan è perciò stato costretto a cedere la corona di ‘campione del mondo’ al caparbio Valverde, che a seguito i durissimi 253 chilometri di sali e scendi è giunto per primo sul traguardo.

“È incredibile, incredibile… – ha detto euforico il corridore campione del mondo a tuttobiciweb.it – La verità è che devo ringraziare la squadra, tutti i miei compagni sono stati impeccabili, io dovevo stare lì e aspettare il momento giusto. È stato incredibile, nelle ultime centinaia di metri mi hanno lasciato la responsabilità di lanciare la volata, me la sono presa perché ho capito che quello era il momento giusto, sapevo di non potere sbagliare nulla e sul traguardo ho provato un’emozione incredibile. Ho vinto tanto, ma questa è la più bella vittoria della mia carriera. È sempre stato un sogno conquistare questa maglia, ero già salito sei volte sul podio ma mi era sempre sfuggita, ci sono riuscito adesso che ho 38 anni”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery