Mondiali ciclismo 2018 – L’Olanda domina la crono femminile, tripletta orange: Van Vleuten si conferma iridata

LaPresse/Reuters

L’atleta olandese si è imposta davanti alle connazionali Van der Breggen e Van Dijk, confermandosi campionessa del mondo

L’Olanda domina la cronometro femminile élite, occupando tutte e tre i gradini del podio. Campionessa del mondo si conferma ancora una volta Annemiek Van Vleuten, capace di imporsi con ventotto secondi di vantaggio sulle connazionali Anna Van der Breggen ed Ellen Van Dijk. La prima tra le atlete italiane è Elisa Longo Borghini, che chiude nona con un gap di un minuto e venti secondi dall’olandese. Ventunesima posizione infine per Elena Pirrone, all’esordio nella categoria élite.

Credo di aver fatto una bella prova – le parole della Longo Borghini – e sono soddisfatta. Sono stata regolare, sicuramente nei tratti in pianura ho perso qualcosa rispetto alle specialiste, ma ho fatto una bella crono e sono contenta di essere riuscita ad entrare tra le prime dieci in una prova davvero esigente. Per la corsa in linea ho sensazioni positive, sono serena e ho voglia di correre”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery