Mondiali Ciclismo 2018 – Richie Porte dà forfait, le parole dell’australiano dopo la dolorosa decisione

AFP/LaPresse

Richie Porte rinuncia ai Mondiali di ciclismo 2018, il ciclista australiano non sarà a Innsbruck insieme ai colleghi di Nazionale 

Una stagione davvero poco fortunata quella di Richie Porte. Il ciclista australiano, costretto al ritiro dopo la caduta al Tour de France 2018, ha disputato la Vuelta di Spagna non senza difficoltà. Il riacutizzarsi delle problematiche respiratorie avvertite durante il giro iberico ha costretto il corridore della BMC Racing Team a salutare le speranze di essere ai Mondiali di ciclismo 2018.

Richie Porte

Lapresse

Richie Porte ha deciso perciò di dare forfait a Innsbruck, non senza esserne affranto. “Sono davvero dispiaciuto, partecipare alla prova in linea era l’obiettivo dell’ultima parte di stagione. – ha detto il 33enne di Launceston come si legge sul sito cicloweb.it – Per essere competitivo in un percorso con oltre 4600 metri di dislivello bisogna essere al massimo della condizione. Con la federazione abbiamo deciso per la miglior soluzione per la squadra e dare l’opportunità di convocare qualcuno in condizione migliore rispetto a me”.

L’Australia si presenterà dunque alla competizione iridata con una formazione composta da: Simon Clarke, Rohan Dennis, Jack Haig, Chris Hamilton, Damien Howson, Robert Power e Rory Sutherland.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery