Mondiali ciclismo 2018 – Nibali non si preclude nulla: “al via senza pressione, ma con la giusta ambizione”

Il corridore azzurro è in credito con la fortuna, per questo motivo punta ad un Mondiale senza pressione ma con l’ambizione giusta

Il giorno della verità è arrivato, la prova in linea maschile del Mondiale di Innsbruck va in scena oggi, con tutto il suo carico di spettacolo ed emozioni.

Cassani e Nibali

Credits: FCI

La Nazionale italiana punta ad una prestazione soddisfacente, senza mettersi pressioni addosso che potrebbero ritorcersi contro Nibali e compagni. Lo Squalo dello Stretto si sente in debito con la fortuna, per questo motivo si aspetta un aiutino dal fato per provare a prendersi il primo Mondiale della sua carriera: “io un jolly? Sì, ci sta. A me piace giocare a carte, a Scala 40 per esempio. Rispetto alla fine della Vuelta, sono migliorato, ma non posso sapere come sto. Dopo metà corsa lo capirò e vedremo come agire. Abbiamo diverse opzioni. Sarò al via senza pressione, ma con la giusta ambizione. Se penso al Mondiale di Firenze e ai Giochi di Rio, finora in maglia azzurra la sfortuna mi ha tolto qualcosa. La mia filosofia sui successi la conoscete, “uno di tutto”, così preferirei il Mondiale a un secondo Tour. Ma qualche giorno fa ho detto che è un appuntamento al buio e lo confermo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery