Mondiali ciclismo 2018, Francesco Moser durissimo con Aru: “dovrebbe tirarsi fuori dalla Nazionale”

fabio aru Foto Marco Alpozzi - LaPresse

Interrogato sulla squadra azzurra che parteciperà ai Mondiali di ciclismo, Francesco Moser ha espresso il suo punto di vista su Aru

I Mondiali di Innsbruck si avvicinano, la Nazionale italiana si prepara all’atteso appuntamento con l’obiettivo di provare a centrare il bersaglio grosso, puntando sui propri fuoriclasse.

Francesco Moser La condizione però non è delle migliori, visto il recente infortunio al Tour di Nibali e l’opaca prestazione di Fabio Aru, non al meglio sulle salite spagnole. Proprio sul corridore sardo si è espresso Francesco Moser, sottolineando il proprio scetticismo sull’aiuto che il Cavaliere dei Quattro Mori potrebbe dare ad Innsbruck: “se Aru avesse la condizione del campionato italiano dell’anno scorso, il Mondiale sarebbe il suo. Allora andava veramente come una bomba. Io l’ho visto il Mondiale con Cassani e con lo stesso Aru, mica si scherza. Ma quest’anno Aru non si è visto mai, alla Vuelta ha stentato. Cosa vuoi, da qui al 30 non si inventa niente. Dovrebbe essere lui a tirarsi fuori dalla Nazionale. Il capitano dell’Italia sarà Moscon, se non lo fa lui… E’ l’unico che può fare risultato. Nibali? Anche lui si è quasi sempre staccato“.

Valuta questo articolo

4.5/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery