Mondiali Ciclismo 2018 – Percorso e altimetria della gara in linea di Innsbruck: salite infernali, gli scalatori fiutano l’impresa

AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Si parte da Kufstein e si arriva a Innsbruck, oltre 250 km di salite infernali che premieranno il miglior scalatore del pianeta

E’ tempo finalmente di concentrarsi sui Mondiali di Innbruck, che vivono oggi il picco principale di emozioni con la prova su strada maschile. L’appuntamento più atteso è in programma oggi su un percorso durissimo che premia gli scalatori. Si parte da Kufstein per arrivare a Innsbruck, 253 chilometri che presentano una prima parte semplice con brevi strappi, in cui si potrebbe assistere alla prima fuga di corridori di secondo piano. Una volta percorsi 60 km, ecco la complicata salita di Gnadenwald, 2,6 km al 10,5% che selezionerà il gruppo. Intorno al km numero 85 si entra nel circuito Olympia, 23,8 km che i corridori dovranno affrontare per sei volte, compresa la salita di Igls: 7,9 km con pendenza media del 5,7% e massima del 10%. Completato il circuito, il gruppo dovrà affrontare il muro di Gramartboden, quasi tre km di salita con pendenze pazzesche vicine all’11,5%, più una rampa centrale al 20% con punte fino al 28%. Un tratto durissimo, dove molti potrebbero alzare bandiera bianca, piantandosi letteralmente a bordo strada. Messa alle spalle questa infernale salita, ecco una veloce discesa di 5 km prima di percorrere gli ultimi tre in falsopiano verso il traguardo di Innsbruck.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery