Monaco yacht show 2018, Ferretti group protagonista con la sua flotta da sogno

  • Federico Ferretti - CRN Latona 50m

    Federico Ferretti - CRN Latona 50m

  • Custom Line Navetta 42

    Custom Line Navetta 42

  • Federico Ferretti

    Federico Ferretti

  • Federico Ferretti

    Federico Ferretti

  • Federico Ferretti

    Federico Ferretti

/

Ferretti group pronta a dar spettacolo nello splendido scenario del Monaco yacht show 2018

È Latona 50 metri, il nuovo possente e dinamico capolavoro di CRN, la stella della fantastica flotta di Ferretti Group alla 28esima edizione del Monaco Yacht Show. Completano la flotta tre modelli d’incomparabile bellezza: il semidislocante Custom Line Navetta 42, il planante Custom Line 120’, e il flybridge Riva 110’ Dolcevita. Nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella mattinata d’apertura del salone, l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato del Gruppo, ha svelato, insieme al Direttore Commerciale Stefano de Vivo, gli investimenti nel settore dei super e mega yacht, i nuovi progetti relativi alle prossime ammiraglie e i mega yacht Riva, Pershing e CRN attualmente in fase di costruzione.

“Mai come in questo momento il successo è di chi si muove veloce, nella direzione del mercato e il mercato oggi guarda con sempre maggiore interesse agli yacht di grandi dimensioni. È proprio nel segmento delle navi da diporto, che stiamo investendo capitali, risorse, e tutto il nostro know how per consolidarci come punto di riferimento mondiale per eccellenza e design” ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi. “I numeri ci stanno dando ragione e ci convincono che perseguire il bello significa conquistare il mercato”.

I super yacht occupano un posto di sempre maggior rilievo nei piani del Gruppo: nel prossimo triennio 2019-2021 saranno 13 i nuovi progetti sopra i 30 metri rispetto agli 8 presentati nel triennio precedente e 66 le costruzioni nel segmento super e maxi yacht.

Sono attualmente in costruzione 5 nuove navi da diporto presso il cantiere navale di Ancona, pronte al varo nel 2019: le due unità di Pershing 140, il Riva 50 metri, i più grandi mai costruiti dai rispettivi brand, il CRN 137 di 62 metri ed il CRN 135 di 79 metri.

Nei primi 8 mesi del 2018 il Gruppo ha raggiunto un valore della produzione di 420 milioni di euro, +22% rispetto allo stesso arco temporale del 2017. Si confermano le stime per il 2018, che prevedono un valore della produzione di 704 milioni di euro.

Gli investimenti, da sempre cardine della strategia di crescita di Ferretti Group, sono saliti a quota 153,5 milioni di euro nel quadriennio 2015-2018, di cui circa il 30% destinato alla progettazione e allo sviluppo di yacht sopra i 30 metri.

Il Gruppo ha scelto il Monaco Yacht Show in programma dal 26 al 29 settembre, per il debutto mondiale della novità CRN. Varato lo scorso febbraio e consegnato a maggio, Latona 50 metri progettato dall’Ufficio Tecnico e dell’Ufficio Interiors&Design di CRN in collaborazione con lo studio Zuccon International Project.

Per questa edizione del Monaco Yacht Show, Ferretti Group è stato affiancato come sempre da prestigiosi brand del lusso: Culti, le cui incantevoli essenze hanno sedotto ospiti, giornalisti e armatori; Dolce&Gabbana, partner storico per le uniformi Ferretti Group; Frette ha firmato la lussuosa biancheria dei modelli Custom Line; Sabrina Montecarlo, per i pregiati complementi di arredo degli yachts Riva e Custom Line; Zimmer+Rohde, fornitore di tessuti di alta gamma, moderni e dal design innovativo; La Scolca ha deliziato i visitatori con la sua selezione di vini; Samsonite ha fornito business luggage allo staff Ferretti Group; Seabob, ancora una volta presente con i seatoy in limited edition realizzati ad hoc per i brand del Gruppo; Slam, fornitore ufficiale delle divise dell’equipaggio Ferretti Group; Emirates Airlines ha offerto vantaggiose tariffe aeree.

FERRETTI GROUP AL MONACO YACHT SHOW 2018

Ferretti Group è presente con due stand e quattro yacht in esposizione:

  • Stand CRN: Sybass Avenue – QT1; ormeggio “Latona 50”: T14

  • Stand Ferretti Group: QL7 / Jetéè Lucciana; ormeggio Navetta 42: L09; ormeggio Custom Line 120’: L10; ormeggio Riva 110’ Dolcevita: L11

CRN LATONA 50

Con i suoi 50 metri di lunghezza, un baglio di 9,20 metri e cinque ampi ponti, M/Y Latona affascina per il perfetto equilibrio tra le linee filanti degli esterni, la prua slanciata, gli ampi volumi degli interni e il raffinato color azzurro dello scafo. Lo stile Liberty e i dettagli preziosi, frutto di una sapiente maestria artigianale, donano continuità a tutti ponti grazie a linee fluide e sinuose, costante stilistica che accomuna tutte le aree dello yacht. Le soluzioni progettuali implementate da CRN permettono di vivere appieno l’esperienza di navigazione, grazie al balcony utilizzabile in crociera e alla terrazza sul mare, apribile e godibile quando lo yacht è in rada. Il garage è allagabile, permettendo così l’ingresso in acqua del tender senza l’impiego di una gru e trasformando un ambiente puramente tecnico in una zona living open air integrata al beach club.

CUSTOM LINE NAVETTA 42

Navetta 42 è la più grande Navetta Custom Line mai costruita, la prima imbarcazione nella storia del marchio a superare le 300 GT. Il super yacht propone un concept di ambienti interni completamente personalizzabili che sfrutta al meglio i volumi generosi della nave. Ne risultano una migliore organizzazione dei flussi a bordo, privacy totale per l’Armatore e i suoi ospiti e ampia libertà di movimento per il comandante e l’equipaggio. Una vasta suite sul ponte principale è a disposizione dell’Armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 VIP per gli ospiti. Interamente dedicata allo svago è la zona di poppa, pensata come un grande beach club a livello del mare, la cui funzione ludica è esaltata dal nuovo sistema di varo e alaggio di tender e water toys dal garage che si apre lateralmente sul mare. La nuova ammiraglia della flotta è frutto della collaborazione tra Studio Zuccon International Project, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering.

CUSTOM LINE 120

Custom Line 120’ è il primo Custom Line a portare la firma di Francesco Paszkowski Design, che ne ha curato la realizzazione insieme al Comitato Strategico di Prodotto e alla Direzione Engineering Ferretti Group. Questo yacht unico rielabora e combina stilemi ed elementi del design automobilistico e dell’architettura residenziale, unendovi un’accurata ricerca che esalta forme e volumi attraverso scelte d’allestimento in linea con le tendenze più evolute del living contemporaneo. Da sottolineare l’innovativa porta vetrata di accesso al salone che, oltre alla consueta apertura scorrevole delle 2 vetrate, prevede un meccanismo basculante con una inclinazione di 45°. Inoltre, Custom Line 120’ è la prima barca che consente di collegare direttamente il flybridge alla zona di prua tramite dei corridoi laterali con accesso anche da controplancia, creando un unico ampio ponte di 100 mq.

RIVA 110’ DOLCEVITA

È la nuova ammiraglia della flotta in vetroresina e secondogenito, dopo Riva 100’ Corsaro, della rinnovata gamma flybridge del marchio. Caratterizzato da un profilo supersportivo e da un design impreziosito da vetrate sagomate e inserti cromati, Riva 110’ Dolcevita nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio fondato da Mauro Micheli insieme a Sergio Beretta, il Comitato Strategico di Prodotto e il Dipartimento Engineering Ferretti Group. Paragonabile a un lussuoso loft, aperto da ogni lato sul mare, Riva 110’ Dolcevita offre al suo interno 270°di visibilità assoluta e permette al salone di raggiungere un’altezza di 2,30 metri, inondando l’area di luce naturale. Oltre all’innovativa struttura “spider frame”, una delle principali particolarità del modello è la totale vivibilità degli spazi: le aree esterne di flybridge e prua sono infatti collegate tra loro e creano così un “infinity deck” di circa 34 m2 di aree conviviali da estrema poppa a estrema prua, senza soluzione di continuità.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery