Milan, è finita l’ora… X: Sassuolo steso con un poker d’autore

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

/

Dopo tre pareggi consecutivi, i rossoneri ritrovano la vittoria al Mapei Stadium grazie ai gol di Kessiè, Castillejo e doppietta di Suso

Il Milan ritrova il sorriso! Dopo tre pareggi consecutivi, la squadra di Gattuso porta finalmente a casa tre preziosissimi punti. I rossoneri sono riusciti a stare concentrati, nel posticipo della settima giornata di Serie A, sin dai primi minuti di gioco, contro un Sassuolo tosto, che in questo inizio di campionato ha dimostrato di avere carattere da vendere.

La squadra guidata da Gattuso, questa sera, nel primo tempo del match, ha subito il gioco dei padroni di casa, riuscendo però a reagire, rispondendo in campo con belle azioni e tante occasioni. Kessiè ha portato in vantaggio il Milan, al 39′, ma è stato al rientro in campo dopo la pausa del fine primo tempo, che i rossoneri hanno tirato fuori la grinta necessaria per assicurarsi la vittoria: due gol, a 10 minuti di distanza l’uno dall’altro, prima Suso e poi Castillejo hanno fatto impazzire di gioia tutti i tifosi rossoneri, primo fra tutti l’allenatore Gattuso. Prova non troppo soddisfacente del Sassuolo, che nonostante la rete di Djuricic, pochi secondi prima del fischio finale ha subito anche il quarto gol, messo a segno da Suso, convalidato dopo la consultazione del Var.

Bene dunque il Milan che, nonostante la pesante assenza di Higuain, ha finalmente dimostrato tutte le sue potenzialità in un match per nulla semplice.

 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery